Renault lancia la rivoluzionaria tecnologia Ibrida E-Tech

renault-tecnologia-ibrida-e-tech

Il mondo delle auto, e in particolare quello delle motorizzazioni, è in continuo cambiamento. Necessaria riduzione di consumi ed emissioni di CO2, norme antinquinamento sempre più severe e nuove aspettative da parte dei consumatori costituiscono un mix che rendono l’elettrificazione indispensabile. Renault, pioniere dei veicoli elettrici, arricchisce la sua gamma con un’offerta di ibridazione E-TECH a sua immagine e somiglianza: efficace, accessibile e collocata nel cuore del mercato con veicoli best-seller. L’obiettivo è quello di rendere l’esperienza elettrica e il piacere di guida che ne deriva, accessibile al maggior numero di persone possibili, in un contesto in cui le scelte dei clienti devono essere più che mai pragmatiche, oculate, intelligenti e sensate.

“E”, COME ELETTRICO, “TECH” COME TECNOLOGIA F1.

E-TECH rappresenta la sintesi delle esperienze e competenze maturate da Renault nei veicoli elettrici che si fondono con le tecnologie sviluppate in Formula 1. Oggi, tutte le migliori tecnologie sviluppate per le competizioni sportive di Renault DP World F1 Team e il know how acquisito sull’efficienza energetica nei veicoli elettrici, si mettono al servizio dell’ibrido Renault.

Sono tre i modelli che compongono la nuova gamma E-TECH ibrida e ibrida ricaricabile

[1]

di Renault: Clio E-TECH Hybrid (ibrida 140 cv), Nuovo Captur E-TECH Plug-in Hybrid (ibrido ricaricabile 160 cv) e Nuova Mégane E-TECH Plug-in Hybrid (ibrida ricaricabile 160 cv). La nuova gamma E-TECH si adatta a tutti gli utilizzi dei clienti (su strada, in città, ecc.) secondo la tecnologia scelta, riducendo le emissioni di CO2 e contenendo i consumi di carburante, anche sulle lunghe distanze.

I modelli E-TECH Hybrid si affiancano ai veicoli al 100% elettrici, come Nuova ZOE, Nuova Twingo Z.E. e Kangoo Z.E., per completare la vastissima offerta elettrificata di Renault.

[1]

I veicoli hybrid plug-in (o ricaricabili) sono dotati di una batteria che ottimizza la circolazione in modalità elettrica grazie alla possibilità che offre di ricaricarsi tramite presa elettrica. Vanta un’autonomia elettrica più elevata rispetto ai veicoli ibridi la cui batteria si ricarica solo durante la guida.

Postato il 13 luglio

Compila i campi per ricevere maggiori informazioni e per rimanere aggiornato con le nostre promozioni

I campi contrassegnati con * sono obbligatori.



Condividi