Pneumatici invernali e catene da neve a bordo: ecco alcuni consigli utili

cover_pneumatici-invernali

Con l’arrivo della stagione fredda ritorna l’obbligo di montare gomme invernali su tutte le auto e i mezzi pesanti. Il cambio degli pneumatici è necessario per affrontare al meglio le strade bagnate e innevate ed è necessario non solo perché lo impone la legge ma anche e soprattutto per la propria sicurezza.

Infatti alcuni fenomeni atmosferici tipici della stagione invernale possono essere molto pericolosi in quanto provocano la perdita del controllo della propria automobile.

La legge del 29 luglio 2010, n.120, con la quale è stato modificato l’articolo 6, comma 4, lettera e), del decreto legislativo 30 aprile 1992, n.285, Nuovo codice della strada, nell’attuale formulazione prevede che l’ente proprietario della strada, con ordinanza, può “prescrivere che i veicoli siano muniti ovvero abbiano a bordo mezzi anti-sdrucciolevoli o pneumatici invernali idonei alla marcia su neve e su ghiaccio”.

Quale pneumatico scegliere?

Le gomme invernali vengono indicate dalla dicitura M+S (Mud+Snow, Fango + Neve) anche “MS”, “M/S”, “M-S”, “M&S” presente sul fianco dello pneumatico, in ogni caso tutti gli pneumatici invernali devono essere omologati e solo i prodotti conformi possono essere immessi sul mercato.

misura_pneumaticiv2

Il battistrada degli pneumatici invernali ha tasselli lamellari che consentono di migliorare l’aderenza al fondo stradale in caso di pioggia e neve. Il loro utilizzo porta dei notevoli vantaggi quali una migliore aderenza al suolo, una riduzione del rischio di “aquaplaning”, una maggiore trazione e un minore consumo del battistrada.

Cosa succede se non siamo in regola?

Il cambio gomme invernali è previsto dal 15 novembre 2018 al 15 aprile 2019 anche se sia all’inizio che alla fine è previsto un mese di tolleranza è comunque bene provvedere in tempo alla sostituzione per evitare di incappare in sanzioni amministrative. La multa, in caso di circolazione senza gomme invernale sui percorsi che lo prevedono, parte da 41 euro nei centri abitati e diventa 84 euro fuori dai centri abitati e può arrivare ad un massimo di 318 euro e la possibile decurtazione di 3 punti dalla patente di guida. Se si paga la multa entro 5 giorni, si ha diritto a una riduzione del 30%.

SCOPRI LE NOSTRE PROMOZIONI SU PNEUMATICI INVERNALI

Postato il 02 ottobre

Compila i campi per ricevere maggiori informazioni e per rimanere aggiornato con le nostre promozioni

I campi contrassegnati con * sono obbligatori.



Condividi